IMPRONTE 2021
11-23 Ottobre 2021 - Basilica di San Celso
Corso Italia 37, Milano
20200729_182638_edited.jpg

"Erbe, foglie, fiori, cortecce d’albero sono i soggetti delle opere di questa mostra. Un modo per interloquire con la Natura andando a cogliere gli aspetti meno eclatanti di un mondo vegetale che ci circonda e condivide il nostro quotidiano. Le ricerche di Remo Rachini e di Anna Roberti hanno in comune non solamente l’attenzione per il dettaglio e la curiosità per queste vite altre da noi, ma perseguono la sperimentazione di tecniche espressive che convergono nel fissare su carta o su sottili tessuti le impronte di quelle vite, di quelle storie. Ecco perché evoco il De rerum natura di Lucrezio per un’esposizione che intende proporre al visitatore una sorta di duplice approccio al mondo naturale che ha il sapore dell’evocazione di viaggi, ma che sono in realtà itinerari domestici, dei ricordi di una tarda estate, della ricerca di un senso, a tratti persino classificatorio, di una varietà di segni e di forme che costellano il nostro campo visivo persino per le strade delle città, tra i binari della ferrovia, lungo i marciapiedi, in un parco urbano, tra i campi incolti e tra le rovine. Un duplice percorso, quello proposto da Rachini e da Roberti, che è anche un richiamo alla responsabilità personale e un incitamento alle persone affinché prendano coscienza della realtà attraverso testimonianze e segni minuti."

 

Valerio Terraroli

DSC_5216_edited.jpg

Biografia degli artisti

REMO RACHINI

Remo Rachini è nato a Cortona nel 1954, vive e lavora a Milano.

Compie gli studi artistici all’Accademia di Belle Arti di Roma e si diploma in pittura all’Accademia di Belle Arti di Milano, Brera.

Nella stessa Accademia frequenta, per due anni, corsi di scultura.

È tra i pochi artisti italiani inseriti nel volume 2000 e oltre. Tendenze della contemporaneità, edito da Skira nel 2010, che conclude la collana "L’arte del XX secolo", un ampio e complesso percorso attraverso movimenti, artisti, opere e fenomeni culturali che hanno caratterizzato il secolo scorso e il primo decennio del nuovo millennio nello scenario internazionale. Il volume raccoglie importanti saggi di noti critici d’arte, fra i quali Lea Vergine, Nicolas Bourriaud, Klaus Honnef, Valerio Terraroli.

Tiene la sua prima mostra personale nel 1972 a Roma alla Galleria il Cavalletto.

Seguono numerose mostre, l’ultima nel 2020 presso la basilica di San Celso in occasione della prima edizione di Impronte. Questa mostra rappresenta per l’artista la summa del suo percorso artistico.

ANNA ROBERTI

Anna Roberti è nata nel 1979 a Lavenone, nella provincia bresciana. Nel 2006 si laurea in Scienze Naturali all’Università degli studi di Parma.

Dopo un trasferimento a Padova per partecipare al progetto “L’Orto Botanico di Padova: patrimonio dell’UNESCO, patrimonio di tutti”, ritorna a vivere nella provincia di Parma operando principalmente come educatrice ambientale tra i Parchi Regionali e Nazionali dell’Emilia Romagna e dell’Abruzzo.

Nel 2006 si specializza nella lavorazione e sperimentazione dei colori di origine naturale e delle tecniche artistiche, partecipando a numerosi corsi specialistici. Ha collaborato con diversi musei, tra cui la sezione didattica del Mart di Rovereto dove ha svolto corsi di formazione per insegnanti e operatori museali.

Dal 2014 dopo una lunga ricerca e consultazione di erbari antichi preziosamente custoditi nelle biblioteche d’Europa, inizia a sperimentare una tecnica di stampa per realizzare un erbario su tessuto che costituisce la sua cifra stilistica.

Nel 2016, grazie a questo progetto di ricerca è stata selezionata mediante bando di concorso dall’Accademia d’Arte di Brera e dalla Fondazione Isola Comacina per realizzare un erbario impresso sul tessuto con le piante spontanee dell’Isola stessa nel corso della residenza artistica nelle Case d’Artista nell’agosto 2016.

Eventi in programma

  • Ruggeri / Gentile
    mar 19 ott
    Milano
    19 ott, 17:30
    Milano, Corso Italia, 37, 20122 Milano MI, Italia
    "Onda su Onda - storie e canzoni nell'estate degli italiani".
    Condividi
  • Ruggeri / Patrucco
    mer 20 ott
    Milano
    20 ott, 17:30
    Milano, Corso Italia, 37, 20122 Milano MI, Italia
    Enrico Ruggeri e Alberto Patrucco presentano "Abbrassens", edizione Paginauno
    Condividi
  • Alberto Patrucco
    gio 21 ott
    Milano
    21 ott, 17:30
    Milano, Corso Italia, 37, 20122 Milano MI, Italia
    "Brassens, dintorni e contorni"
    Condividi
  • Guaitamacchi / Mirò / Boschetti / Fraschini
    23 ott, 16:30
    Milano, Corso Italia, 37, 20122 Milano MI, Italia
    "Amore, morte & Rock'n'Roll: le ultime ore di 50 rockstar. Retroscena e misteri" e "Solo Guitar Synt Performance"
    Condividi

Con la direzione artistica di Enrico Ruggeri

Impronte

NEWSLETTER

Grazie per la registrazione!

CONTATTI

Per qualsiasi informazione

© 2021 by Accapierre - Louis Samuel Andreotta